Google plus page Facebook fan page

Ma quanto costa?

Ma quanto costa?

E' sicuramente la prima domanda che ti poni di fronte all'esigenza, o al desiderio, di un bene o un servizio.

E' una delle domande più importanti che mi vengono rivolte in negozio, trovandomi con il cliente  di fronte ad un prodotto esposto... magari una bella e grande cucina super-accessoriata, o un serramento a doppia anta traslante con triplo vetro e motorizzazione.

Ed è l'unica domanda alla quale, non sempre, riesco a rispondere.

 

La prima risposta che mi verrebbe da dare, ogni volta, è anch'essa una domanda: "tu quanto sei disposto a spendere?"

 

La risposta che invece pronuncio più spesso è: "dipende..."

 

Dipende se quello che stai guardando è realmente ciò che ti serve, che coincide con le tue esigenze, nelle misure, nella finitura, negli accessori. Dopotutto stiamo pur sempre parlando di arredi e serramenti... prodotti composti e componibili, dalle molteplici varianti cromatiche, funzionali, materiche, dimensionali.

Bisognerebbe, come in ogni acquisto, partire da un budget, una disponibilità di spesa, che spesso e purtroppo viene taciuta al rivenditore... forse per timore di mal apparire, o forse nella convinzione di riuscire a spuntare un prezzo migliore. Nulla di più errato!

Rivelando le tue reali esigenze ed il tuo tetto massimo di spesa, sarà molto più semplice, per il rivenditore, indirizzarti sul prodotto più adatto, consigliandoti al meglio ed evitando di farti perdere tempo.

Un negozio ben strutturato può offrire un ventaglio di aziende e prodotti in grado di coprire ogni esigenza e fascia di prezzo, anche quando non sono esposti direttamente in vetrina.

Come quando ci rechiamo ad acquistare un'automobile, abbiamo già in mente una cifra indicativa che possiamo, o vogliamo, spendere... e da quella partiamo, scegliendo poi la marca, il modello, gli accessori e così via.

Nel nostro settore il punto di partenza è il medesimo... ed il fine comune: trovare il prodotto più adatto alle tue esigenze, rimanendo nell'importo di spesa prefissato.

Inutile quindi, quanto fuorviante, la tipica domanda: "ma questa, così com'è... quanto costa??"  ;-)